Sicurezza gazebi e ombrelloni

da | Apr 14, 2022 | 2001/95/CE | 0 commenti

sicurezza gazebi e ombrelloni

Redigere il fascicolo tecnico in conformità alle leggi Europee sulla sicurezza di gazebi e ombrelloni è un iter obbligatorio per il soggetto Europeo responsabile della loro immissione sul mercato.

Sia la marcatura CE che la conformità alla direttiva 2001/95/CE vanno eseguite dal fabbricante Europeo o dall’importatore Europeo del prodotto il quale deve preparare la documentazione tecnica completa di tutto ciò che viene richiesto dalle leggi cogenti.

La documentazione fornita dal produttore extra europeo sarà inserita all’interno del fascicolo tecnico ma non è MAI sufficiente a soddisfare gli obblighi di legge.

Infatti, è il soggetto europeo che deve dichiarare che il suo prodotto rispetta i requisiti di sicurezza e salute previsti da direttive, regolamenti e norme.

CEC.group Ti spiega passo per passo cosa serve per il Tuo prodotto e come procedere.

Breve introduzione

Arriva l’estate e come ogni anno si riprendono per mano ombrelloni e gazebi da mettere in giardino, in terrazzo o sulla sabbia.

Per gli ombrelloni l’unico problema è la manutenzione e la corretta installazione, perché ricordiamo che se non ancorati a terra in modo sicuro, con adeguata zavorra, possono diventare pericolosi in caso di forte vento.

Il termine gazebo indica una famiglia nella quale si fanno rientrare sia quelli semplici che vediamo nelle fiere o nelle manifestazioni fino a quelli stabili che sono a volte vere e proprie costruzioni.

Per tutta questa famiglia è necessaria la manutenzione periodica, di fatto stagionale, che varia molto da tipo a tipo.

Per tutti in ogni caso, come per gli ombrelloni, il problema del fissaggio a terra deve essere il primo punto di attenzione, sia per i progettisti che per gli utilizzatori.

Quali leggi disciplinano questi prodotti?

Osserviamo questi prodotti dal punto di vista delle leggi che li disciplinano:

Conformità di un prodotto generico

Finché non diventano vere è proprie strutture, come può succedere per alcuni tipi di gazebo, gli ombrelloni ed i gazebo devono rispettare la direttiva 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”.

Questa direttiva come tutte quelle che disciplinano la marcatura CE, impone ai fabbricanti la costituzione del fascicolo tecnico, ovvero l’insieme di documenti che dimostrino la sicurezza dei prodotti in modo formale.

Conformità di prodotti da costruzione

Nel caso in cui il gazebo diventi una costruzione, la problematica cambia completamente.

Innanzitutto, è necessaria tutta la pratica per la concessione edilizia e tutti i componenti del gazebo devono rispettare il Regolamento (UE) N.305/2011 sui prodotti da costruzione.

I fabbricanti, cioè coloro che immettono questi prodotti sul mercato dell’Unione Europea, devono tenere presente che la costituzione del fascicolo tecnico è sempre un obbligo il cui mancato rispetto comporta sanzioni molto pesanti.

Quale documentazione deve accompagnare alla vendita i prodotti?

I consumatori che acquistano ed utilizzano ombrelloni e gazebo devono pretendere la documentazione che deve accompagnare i prodotti al momento della vendita, cioè:

  • manuale di installazione, uso e manutenzione
  • dichiarazione di conformità (quando prodotto generico) o dichiarazione di prestazione (quando prodotto da costruzione)
  • etichetta

ATTENZIONE: il marchio CE su questi prodotti dovrà comparire quando sono presenti collegamenti elettrici per la movimentazione o hanno un sistema di illuminazione e/o sono prodotto da costruzione.

Un controllo prima dell’acquisto può evitare problemi e discussioni in seguito.

Ti serve aiuto per la conformità alle leggi sulla sicurezza di gazebi e ombrelloni?

Devi redigere o adeguare il fascicolo tecnico e noi sai come fare?

La CEC.group è al fianco di tutti coloro che immettono sul mercato un prodotto e mette a disposizione le proprie professionalità.

Sei produttore o importatore? Hai bisogno di maggiori informazioni per rispettare le leggi vigenti sulla sicurezza di gazebi e ombrelloni?

Chiedere informazioni e ricevere risposte e/o preventivi è gratuito.

Se decidi di lavorare con noi, ti guideremo passo passo nella procedura necessaria ad immettere i tuoi prodotti nel Mercato Comunitario corredati della documentazione prevista dalla legge. Siamo Consulenti per centinaia di aziende che si affidano a noi.

NOTA IMPORTANTE:

Tutte le leggi indicano la necessità di verificare, monitorare ed aggiornare con periodicità il fascicolo tecnico per poter sempre gestire il rischio e la conformità del prodotto.

La CEC.group possiede le competenze richieste ed offre anche il servizio di gestione del fascicolo tecnico ai clienti che lo richiedono.  Rimaniamo a disposizione per tutte le informazioni necessarie.

Puoi contattarci scrivendo una mail o telefonando, utilizza i nostri seguenti contatti:

Mail: squizzato@marchioce.net

Tel: +39 347 3233851

Sei un importatore?

Ascolta il nostro podcast sulla conformità dei prodotti di importazione.

Questa registrazione può aiutarti a far maggior chiarezza sulle leggi che disciplinano le importazioni, sui controlli che vengono eseguiti in dogana e sugli obblighi degli importatori.

Le importazioni

di Ing. Renato Carraro | Domande e risposte sulle importazioni dei prodotti da Paesi Extra UE

Riteniamo utile fornire costantemente informazioni ed aggiornare i fabbricanti. Ecco alcuni dei nostri ultimi articoli sulla marcatura CE e la conformità dei prodotti:

Marcatura CE piastrelle

Marcatura CE piastrelle

La marcatura CE delle piastrelle è un iter obbligatorio in base al Regolamento europeo (UE) N.305/2011. Essa prevede che il fabbricante del prodotto rediga la dichiarazione di prestazione ed il fascicolo tecnico. CEC.group Ti aiuta e risolve i Tuoi problemi.

Conformità stoviglie monouso

Conformità stoviglie monouso

Le stoviglie monouso non hanno una direttiva specifica che le disciplini e ricadono nella 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”.
Necessitano sempre del fascicolo tecnico che ne dimostri l’idoneità ad essere immesse sul mercato UE e devono riportare i simboli previsti dalla legge sui prodotti destinati al contatto con gli alimenti (MOCA).
CEC.group lavora con Te!

Marcatura CE articoli per il giardinaggio

Marcatura CE articoli per il giardinaggio

Per la marcatura CE e la conformità degli articoli per il giardinaggio bisogna considerare la categoria di ogni singolo prodotto.
In caso di attrezzi elettrici o motorizzati, esistono direttive ben specifiche mentre se si tratta di prodotti generici, è necessario eseguire l’iter di conformità secondo la Direttiva 2001/95/CE. CEC.group risolve i problemi di fabbricanti e importatori.

Marcatura CE pavimenti in legno

Marcatura CE pavimenti in legno

I pavimenti in legno sono prodotti da costruzione quindi la marcatura CE è una procedura obbligatoria. Essa prevede la redazione della dichiarazione di prestazione e del fascicolo tecnico in conformità alle leggi Comunitarie. La marcatura CE va eseguita dal...

Conformità attrezzi da lavoro

Conformità attrezzi da lavoro

Prima di illustrare le procedure di conformità degli attrezzi da lavoro, è necessario chiarire che essi sono esclusi da qualsiasi direttiva che ne imponga la marcatura CE ma hanno l'obbligo del fascicolo tecnico. Ciò non significa che utensile ed attrezzi da lavoro in...

Conformità gioielli e bigiotteria

Conformità gioielli e bigiotteria

La conformità di gioielli e bigiotteria è una procedura obbligatoria nel rispetto della Direttiva 2001/95/CE "Sicurezza Generale dei Prodotti). Cosa differenzia i gioielli dalla bigiotteria sul piano sostanziale? Molto semplicemente, i gioielli sono realizzati con...