Conformità porta pranzo

da | Ago 1, 2022 | 2001/95/CE | 0 commenti

conformità porta pranzo lunch box

La conformità dei contenitori porta pranzo (lunch box, bento box, ecc) è un iter obbligatorio e si formalizza attraverso il fascicolo tecnico redatto nel rispetto del Regolamento (CE) n.1935/2004 riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e della Direttiva 2001/95/CE sulla sicurezza generale di tutti prodotti.

Ciò vale anche per le borracce ed i contenitori destinati alle bevande in generale.

La conformità dei porta pranzo e bevande va eseguita dal fabbricante o dall’importatore del prodotto, il quale deve preparare la documentazione tecnica completa di ciò che viene richiesto dalle leggi cogenti.

Solo i prodotti conformi possono essere immessi sul Mercato Comunitario regolarmente e CEC.Group Ti spiega cosa serve e come procedere.

Di che tipo di prodotti si tratta?

L’esigenza di contenere e di trasportare in maniera appropriata il cibo per il pranzo è per alcuni una quotidianità. Il cibo viene preparato al mattino o la sera prima e poi deve essere riposto in contenitori ermetici che possano anche conservarlo in maniera che, al momento di consumarlo, abbia mantenuto al meglio le sue proprietà.

Esistono semplici recipienti con coperchio ma anche contenitori con numerosi scomparti ispirati ai bento giapponesi, che permettono di organizzare diversi tipi di alimenti, per un “pranzo a più portate”. Sono notevolmente diffusi anche i contenitori termici che mantengono il pasto caldo oppure freddo per un determinato numero di ore, ovviando la necessità di avere un forno a microonde o un frigorifero dove riporlo.

Non è banale sottolineare che i materiali con cui vengono realizzati i porta pranzo debbano essere inerti ossia non possano trasferire sostanze agli alimenti che potrebbero essere nocive, deteriorare le loro caratteristiche organolettiche e mettere in pericolo la salute umana.

Quali leggi regolano la conformità dei contenitori porta pranzo?

È opportuno sapere che essendo prodotti destinati al contatto col cibo questi prodotti devono sottostare a specifiche leggi che ne indicano le caratteristiche obbligatorie.

La legge principale è il Regolamento (CE) n.1935/2004 riguardante appunto i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari. Ad essa poi si affiancano altre leggi e norme che entrano più nello specifico nella conformità dei singoli materiali e della destinazione d’uso dei prodotti.

Il Regolamento disciplina anche l’etichettatura, la pubblicità e la presentazione del prodotto. Esse devono fornire precise indicazioni senza fuorviare i consumatori inducendoli a modalità di utilizzo scorretto del prodotto.

Inoltre, deve essere rispettata la direttiva 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”. Essa vale per tutti i prodotti, a prescindere dal fatto che abbiano o meno l’obbligo di marcatura CE. Per di più, si applica a prescindere dalle tecniche di vendita (quindi vale anche per i prodotti dei marketplace on line).

I contenitori porta pranzo, le borracce e qualsiasi tipo di contenitore per generi alimentari possono essere immessi sul mercato UE in modo legale e conforme SOLO se chi lo fa (soggetto europeo) ha predisposto il fascicolo tecnico (non è il manuale).

Il prodotto alla vendita dovrà poi essere accompagnato SEMPRE da:

  • manuale d’uso e di manutenzione,
  • dichiarazione di conformità
  • etichetta

 

Ti serve aiuto per certificazione e conformità dei porta pranzo?

Devi redigere o adeguare il fascicolo tecnico e noi sai come fare?

La CEC.Group è al fianco di tutti coloro che immettono sul mercato un prodotto e mette a disposizione le proprie professionalità.

Sei produttore o importatore? Hai bisogno di maggiori informazioni su marcatura CE, certificazione e conformità dei tuoi prodotti?

Chiedere informazioni e ricevere risposte e/o preventivi è gratuito.

Se decidi di lavorare con noi, ti guideremo passo passo nella procedura necessaria ad immettere i tuoi prodotti nel mercato comunitario corredati della documentazione prevista dalla legge. Siamo Consulenti per centinaia di aziende che si affidano a noi.

NOTA IMPORTANTE:

Tutte le leggi indicano la necessità di verificare, monitorare ed aggiornare con periodicità il fascicolo tecnico per poter sempre gestire il rischio e la conformità del prodotto.

La CEC.Group possiede le competenze richieste ed offre anche il servizio di gestione del fascicolo tecnico ai clienti che lo richiedono.  Rimaniamo a disposizione per tutte le informazioni necessarie.

Puoi contattarci scrivendo una mail o telefonando, utilizza i nostri seguenti contatti:

Mail: squizzato@marchioce.net

Tel: +39 347 3233851

Ascolta il nostro podcast sui prodotti MOCA!

Questa registrazione può aiutarti a far maggior chiarezza sulla sicurezza di materiali ed oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

Conformità di materiali ed oggetti a contatto con gli alimenti (MOCA)

di Ing. Renato Carraro | Domande e risposte

CEC.Group Ti tiene sempre aggiornato: entra nel CEC CLUB!

Se hai piacere di essere sempre aggiornato sui nostri nuovi contenuti, entra a far parte del CEC Club!

Potrai ricevere via mail una sintesi mensile o settimanale di tutte le nostre novità riguardanti la marcatura CE e la sicurezza dei prodotti: sia quelle pubbliche presenti sui nostri siti, sia quelle dedicate esclusivamente ai nostri membri.

Tariffe agevolate e sconti esclusivi sui nostri servizi marcaturace.cloud e sullo shop Tuttoconforme oltre che lo sconto del 10% su tutti i servizi di consulenza.

La Tua azienda potrà usufruire di pacchetti di consulenza online con i nostri esperti da usufruire nel corso dell’anno. Scopri di più! 

Vuoi leggere altri articoli sulla marcatura CE e la conformità dei prodotti?

Riteniamo utile aggiornare i fabbricanti fornendo costantemente informazioni sulle leggi relative alla sicurezza dei prodotti. Ecco alcuni dei nostri ultimi articoli sulla marcatura CE e la conformità dei prodotti:

Conformità tappeti

Conformità tappeti

I tappeti sono un complemento d’arredo e devono rispettare la Direttiva 2001/95/CE sulla Sicurezza Generale dei Prodotti. La CEC.Group affianca fabbricanti ed importatori per le procedure necessarie.

Conformità giochi per animali

Conformità giochi per animali

La conformità dei giochi per animali è un iter sempre obbligatorio nel rispetto delle leggi sulla sicurezza che li disciplinano, prima tra tutte la Direttiva 2001/95/CE “Sicurezza Generale dei Prodotti”. Il fabbricante o l’importatore deve redigere il fascicolo tecnico completo di tutta una serie di documenti indispensabili. CEC.Group è a disposizione per fornire informazioni ai consumatori e consulenza agli operatori del settore.

Conformità stoviglie monouso

Conformità stoviglie monouso

Le stoviglie monouso non hanno una direttiva specifica che le disciplini e ricadono nella 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”.
Necessitano sempre del fascicolo tecnico che ne dimostri l’idoneità ad essere immesse sul mercato UE e devono riportare i simboli previsti dalla legge sui prodotti destinati al contatto con gli alimenti (MOCA).
CEC.group lavora con Te!