La nostra società esegue la marcatura CE dei serramenti e degli infissi e fornisce la consulenza per capire cosa è necessario fare.

Breve illustrazione sulla Marcatura CE dei serramenti e degli infissi

Quando parliamo di serramenti intendiamo: finestre, persiane, scuri, porte interne ed esterne e tutti quei sistemi che permettono l’ingresso e l’uscita da e per abitazioni.

La Marcatura CE dei serramenti e degli infissi è obbligatoria sulla base del Regolamento prodotti da costruzione (UE) n. 305/2011. (link ufficiale

marcatura CE dei serramenti e degli infissi

serramenti interni (quelli che mettono in comunicazione due stanze) ed i serramenti esterni,  appartengono a due tipologie diverse ed hanno metodi di marcatura CE diversi.

L’iter di marcatura CE da seguire viene indicato dalla norma armonizzata in cui un prodotto da costruzione rientra. Le norme armonizzate per i serramenti sono le EN:

  • 13241 – Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage — Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali
  • 14351-1 Finestre e porte — Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali — Parte 1: Finestre e porte esterne pedonali
  • 16034 Porte pedonali, porte e cancelli industriali, commerciali e finestre apribili — Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali — caratteristiche di resistenza al fuoco e/o controllo del fumo

I serramenti che hanno scopi di isolamento termico, oltre che di chiusura, sono soggetti ad una modalità di marcatura CE, che prevede necessariamente delle prove iniziali di tipo, eseguite da un Organismo Notificato.

I certificati costituiscono una parte integrante della marcatura CE ma non la costituiscono.

La marcatura CE dei serramenti e degli infissi è sempre obbligatoria mentre i certificati lo sono solo alcune volte. (leggi approfondimento).

La marcatura CE degli accessori per serramenti

Gli accessori per serramenti ed infissi sono considerati dal Regolamento (UE) n . 305/2011 prodotti da costruzioni con obbligo di marcatura CE.

Esistono infatti diverse norme armonizzate EN:

  • 179 Accessori per serramenti — Dispositivi per uscite di emergenza azionati mediante maniglia a leva o piastra a spinta
  • 1125 Accessori per serramenti — Dispositivi antipanico per uscite di sicurezza azionati mediante una barra orizzontale — Requisiti e metodi di prova
  • 1154 Accessori per serramenti — Dispositivi di chiusura controllata delle porte — Requisiti e metodi di prova
  • 1155 Accessori per serramenti — Dispositivi elettromagnetici fermoporta per porte girevoli — Requisiti e metodi di prova
  • 1158 Accessori per serramenti — Dispositivi per il coordinamento della sequenza di chiusura delle porte — Requisiti e metodi di prova
  • 1935 Accessori per serramenti — Cerniere ad asse singolo — Requisiti e metodi di prova
  • 12209 Accessori per serramenti — Serrature e chiavistelli — Serrature azionate meccanicamente, chiavistelli e piastre di bloccaggio — Requisiti e metodi di prova
  • 14846 Accessori per serramenti — Serrature e chiavistelli — Serrature azionate elettromeccanicamente — Requisiti e metodi di prova

Hai bisogno di fare la marcatura CE?

Sei un produttore od un importatore? I tuoi serramenti ed infissi devono essere marcati CE e non sai come fare? Chiedere informazioni e ricevere risposte e/o preventivi è gratuito.

Se decidi di lavorare con noi, ti guideremo passo passo nella marcatura CE dei serramenti e degli infissi. Alla fine delle procedure i tuoi prodotti potranno essere immessi in libera circolazione all’interno della Comunità Europea senza alcun limite. Siamo Consulenti per centinaia di Aziende che si affidano a noi.

Collaboriamo quotidianamente con: Guardia di Finanza, Tributaria, Carabinieri, Polizia di Stato, Autorità Doganali, Tribunali, Camere di Commercio, Unioncamere ed Enti Locali i quali ci chiedono consulenza e perizie.

Puoi contattarci scrivendo una mail o telefonando. Il nostro esperto è sempre online.

 

Recapiti telefonici

Uff: +39 049 8875489

Cel: +39 347 3233851

 

}

Orari Ufficio

Lun – Sab

8:30 – 19:30

Hai bisogno di chiarimenti immediati? Scrivici una domanda

8 Commenti

  1. laura quintano

    Salve, sono un produttore di infissi marcati CE, vorrei sapere se dovrei rilasciare la certificazione ai clienti finali anche se loro non mi hanno saldato la fattura. Come posso essere tutelato in questo caso

    Rispondi
    • admin

      Salve, la marcatura CE è un obbligo come la fatturazione e così come dovrebbe essere un obbligo pagare le fatture, però ….
      I primi due obblighi sono imposti dallo Stato, il terzo obbligo, soprattutto in Italia è “opzionale” e la legge non tutela in modo efficace il creditore, questa è una delle ragioni per le quali noi lavoriamo solo con pagamento anticipato, in questo modo eliminiamo sia le banche che i disonesti.
      C’è da aggiungere, per dovere di cronaca, che la legge non tutela neppure quei cittadini che ricevono un prodotto non adeguato o magari privo di marcatura CE e dopo aver pagato non ottengono alcun riscontro dal venditore.
      In uno stato in cui le leggi non funzionano o meglio funzionano solo per imporre gli interessi dello Stato nei confronti dei cittadini, è chiaro che parlare di “diritto” diventa un eufemismo.
      La saluto cordialmente
      Ing. Squizzato

      Rispondi
  2. FABIO

    BUONASERA,

    VOLEVO CAPIRE ALCUNE COSE ,SONO UN IMPORTATORE di infissi in pvc , PREMESSO CHE I MATERIALI SONO INFISSI SALAMANDER in pvc con vetro 33.1/12/33.1 ACQUISTATI DA UN AZIENDA RUMENA MOLTO NOMINATA NEL LORO PAESE, MA NON RILASCIANO IL CERTIFICATO CEE MARCHIATURA INFISSI,E CONFORMITA’ COME POSSO FARE …IL MIO CLIENTE MI SOLLECITA E LORO NON INVIANO TALI DOCUMENTI

    CE LA POSSIBILITA’ DI AVERE UNA COPIA O PRODURLI?

    PERCHE’ SE PUR IN EUROPA LORO POSSONO NON INVIARTI TALI DOCUMENTI ?

    Rispondi
    • admin

      Salve, tutti possono comportarsi in modo illegale, quindi la Sua domanda è un po’ ingenua, ovvero loro “possono” perchè decidono di non rispettare la legge e tutti lo possono fare, poi però non dovrebbero lamentarsi di eventuali sanzioni.
      Gli infissi devono essere marcati CE, i certificati sono necessari, ma non per il cliente e devono rimanere in azienda.
      Al cliente si deve consegnare: manuale, dichiarazione di prestazione ed etichetta CE.
      Può darsi che il produttore conosca la legge e non voglia giustamente consegnare alcun certificato, ma non può (legalmente) evita dei consegnar ei documenti sopra citati.
      In alternativa o se Lei vende con il Suo nome, la marcatura CE la deve fare Lei.
      Cordiali saluti
      Ing. Squizzato

      Rispondi
  3. Jean Marie Garofoli

    Buongiorno,
    in merito alla marcatura CE valutando l’aspetto più “fisico” cioè l’applicazione dell’etichetta sul prodotto (serramento o scuretto/tapparella esterni) quando questa è obbligatoria e quando no. Ci sono dei riferimenti legislativi precisi? Intendo paragrafo, articolo ecc. di una legge nazionale.

    Rispondi
    • admin

      Salve, i prodotti da Lei indicati, sono prodotti da costruzione e sono soggetti al Regolamento 305/2011/UE, che prevede forme e modalità di marcatura ed applicazione del marchio CE sui prodotti, inoltre per questi prodotti c’è la specifica norma armonizzata, rispettando entrambe, potrà eseguire tutto il processo di marcatura ed applicazione corretta dell’etichetta.
      Cordiali saluti
      Ing. Squizzato

      Rispondi
  4. Michele Balice

    Buon giorno,

    non sono un’azienda ma un privato che sta cercando di capire qualcosa in merito alla certificazione CE.

    Ho acquistato dei serramenti nell’anno 2007, infissi in alluminio compreso di vetri, persiane in alluminio, portone di ingresso blindato.

    Mi è stata rilasciata solo la certificazione sul profilo in alluminio degli infissi e nient’altro;

    posso richiedere la certificazione sui vetri, persiane e portone di ingresso?

    Se la risposta è Si entro quanto tempo e quali azioni posso intraprendere verso il fornitore?

    Grazie.

    Rispondi
    • admin

      Salve, sono passati quasi 10 anni ed il termine per la validità delle marcatura CE sta scadendo.I prodotti dovevano essere marcati CE, ma a distanza di 9 anni forse il produttore non sarà disponibile a fornire la documentazione corretta, dato che non lo ha fatto neppure al momento della vendita.
      Può sempre provare a chiedere, ma non le servono i certificati, bensì la dichiarazione di conformità del produttore.
      La saluto cordialmente
      Ing. Carraro

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This