Marcare CE un cancello prevede l’intervento di un organismo notificato il quale deve eseguire le “prove di tipo”. Quest’ultimo quindi rilascia un certificato che deve essere allegato alla marcatura CE che invece deve redigere il produttore, importatore o mandatario che mette in libera circolazione il prodotto nella comunità europea.

Nel caso si parlasse di costruzioni singole costruite da carpentieri artigiani tale “prova di tipo” non è necessaria. Tutto ciò viene espressamente previsto dalla direttiva sui materiali da costruzione.

Questo non significa che sono esenti dalle procedure di marcatura CE che invece sono obbligatorie. E’ molto importante non confondere la Marcatura CE dalle Certificazioni CE. (approfondisci nella pagina precedentemente creata).

La marcatura CE è un autocertificazione importantissima ma nessuno da solo sa farla correttamente. Società come la nostra forniscono l’iter necessario da attuare in modo tale che poi ogni artigiano sarà in grado di apporre il marchio CE, con cognizione di causa e senza la necessità di sottoporsi a prove non necessarie.

marchio CE

Ricordiamo peraltro che ricorrere a sistemi semplicistici, quali produrre dei documenti apparentemente corretti, ma privi di contenuto, cosa che succede spesso, è contrario alla legge, come non applicare il marchio CE. I soggetti “fuori legge” sono perseguibili civilmente e penalmente.

Per qualsiasi domanda, informazione o preventivo non esitare a contattarci.

Share This