TEL.: +39 049 8875489 - Email: contatti@cec.group
Logo CEC.GROUP - Dichiarazione di conformita

Marcatura CE apparecchiature elettriche ed elettroniche

La nostra società esegue la consulenza sulla marcatura CE delle apparecchiature elettriche ed elettroniche e fornisce il supporto per capire cosa è necessario fare.

Breve illustrazione sulla Marcatura CE di un’apparecchiatura elettrica, elettronica e di quadri elettrici.

Con il termine “bassa tensione” si intente l’intervallo di tensione da 50 a 1000 Volt in corrente alternata e 75 a 1500 Volt in corrente continua.

I dispositivi che funzionano in bassa tensione rientrano tutti nella Direttiva 2014/35/UE nota come LVD e come “apparecchi elettrici” hanno l’obbligo di marcatura CE.

Esistono diversi prodotti per cui si fanno eccezioni o considerazioni particolari. Per esempio quando ci riferiamo ad un quadro elettrico con la finalità di comandare una macchina esso rientra anche nella Direttiva Macchine. Da ciò possiamo capire che il quadro elettrico in esempio deve rientrare nella Direttiva Bassa Tensione e deve rientrare nella direttiva del prodotto in cui viene installato.

Ascolta il nostro podcast

Marcatura CE apparecchiature elettriche ed elettroniche

di Ing. Renato Carraro | Domande e risposte sulla marcatura CE

I prodotti in bassissima tensione si marcano CE?

Esistono poi prodotti la cui tensione di funzionamento è inferiore rispetto alla bassa tensione, come per esempio un telecomando del televisore od una torcia portatile. Questi prodotti nonostante non rientrino nella Direttiva 2014/35/UE hanno ugualmente obbligo di marcatura CE perché rientrano comunque in altre direttive che la prevedono (p.e. Direttiva RoHS – 2011/65/UE, Direttiva Compatibilità elettromagnetica 2014/30/UE, Direttiva RED per le apparecchiature radio 2014/53/UE).

I prodotti elettrici ed  elettronici sono molte volte regolamentati anche da norme specifiche. Vengono da esse definite caratteristiche che sono OBBLIGATORIE da rispettare in fase di progettazione.

Possono essere richiesti dei Certificati che vengono rilasciati da un Organismo Notificato per alcune tipologie di prodotto. Essi però costituiscono una parte integrante della marcatura CE ma non la rappresentano MAI. (leggi qui la differenza).

La marcatura CE di un’apparecchiatura elettrica ed elettronica è OBBLIGATORIA.

marcatura ce apparecchiature elettriche ed elettroniche
Logo CEC.GROUP - Dichiarazione di conformita

Hai bisogno di fare la Marcatura CE?

La nostra società aiuta a chiarire qualsiasi dubbio sull’argomento guidando i clienti passo passo nella corretta realizzazione dei documenti necessari per la Marcatura CE.

Sei un produttore od un importatore? Le tue apparecchiature elettriche ed/od elettroniche devono essere marcate CE e non sai come fare? Chiedere informazioni e ricevere risposte e/o preventivi è gratuito.

Se decidi di lavorare con noi, ti guideremo passo passo nella marcatura CE delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Alla fine delle procedure i tuoi prodotti potranno essere immessi in libera circolazione all’interno della Comunità Europea senza alcun limite. Siamo Consulenti per centinaia di Aziende che si affidano a noi.

Collaboriamo quotidianamente con: Guardia di Finanza, Tributaria, Carabinieri, Polizia di Stato, Autorità Doganali, Tribunali, Camere di Commercio, Unioncamere ed Enti Locali i quali ci chiedono consulenza e perizie.

Puoi contattarci scrivendo una mail o telefonando. Il nostro esperto è sempre online.

Recapiti telefonici

Uff: +39 049 8875489

Cel: +39 347 3233851

 

}

Orari Ufficio

Lun – Sab

8:30 – 19:30

Hai bisogno di chiarimenti immediati? Scrivici una domanda

98 Commenti

  1. Vincenzo

    Buongiorno Ingegnere, sono un artigiano (Elettricista) che produce banchi di fertirrigazione, per certificare questo prodotto quali documenti occorrono?
    (IL Banco di fertirrigazione e un assemblato, costituito da un teleaio in metallo uno, o più PLC, un quadro elettrico che comanda una pompa elettrica a 230/400Vac,e tramite delle condotte in pvc ed elettrovalvole(24Vac), aspira un liquido (acqua e fertilizzante) e lo inietta tramite la pompa in ina condotta in pressione.
    Cordiali Saluti

    Rispondi
    • Admin-2

      Salve,
      questo prodotto per la legge è inquadrato come una “macchina” in conformità alla Direttiva 2006/42/CE e come tale per poter essere immesso sul mercato Europeo ha l’obbligo della marcatura CE con tutto l’iter previsto. La nostra società può seguirla in tutto l’iter. Se desidera approfondire l’argomento mi può scrivere direttamente all’indirizzo squizzato@marchioce.net o mi trova disponibile al 347 3233851.
      Cordiali saluti,
      ing. Squizzato

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.